Pallamano, Alabarda Opicina: ko casalingo contro Emmeti: addio A2

Pallamano, Alabarda Opicina: ko casalingo contro Emmeti: addio A2

L’ultima in Serie A2 per l’ Alabarda Onoranze Funebri Opicina si conclude con una netta sconfitta interna contro l’Emmeti (19-28 il risultato finale).

I veneti, guidati dall’ex conoscenza della pallamano giuliana Vladimir Brzic (head coach della Pallamano Trieste nell’allora Serie A d’Èlite nella stagione 2005-2006), si dimostrano ancora una volta un avversario indigesto per l’Alabarda: 7  vittorie in altrettanti confronti tra Serie B e Serie A2, compresi i due precedenti stagionali (32-26 all’andata).

Inizio di match equilibrato e godibile agli occhi, nonostante alcuni grossolane imprecisioni da ambo le parti; al minuto 5’ ospiti in vantaggio per 3-2, mentre al 10’ il risultato è di perfetta parità (5-5). L’Emmeti con Pesenti e Spollon apre e chiude un break di 3-0, che permette ai veneti di allungare nel punteggio.

Alabarda Opicina, con un gol di rapina di Ciriello, si riporta sul -2 (6-8) senza però riuscire a dare seguito al tentativo di recupero. Gli ospiti con un altro parziale di tre reti (ancora sugli scudi Pesenti e Spollon) scappano sul 6-11.

Nonostante una doppia inferiorità numerica (esclusioni comminate a Perini e a capitan Varesano) l’Alabarda riesce a mantenere inalterato il distacco, andando al riposo sotto per 10-15.

Nella ripresa i gialloneri di Alabarda Opicina perdono energie e conseguentemente lucidità. L’Emmeti, invece, dal canto suo ha il merito di trovare gol da tutti i suoi effettivi, riuscendo ad imbastire un turnover ampio e allo stesso tempo produttivo.

Il finale premia così il team di coach Brzic.

In casa Alabarda Opicina vanno segnalate le ottime prove di Gabriele Benvenuti (fra i pali) e Sandro Perini in quella che aveva tutti i connotati della partita d’addio alla pallamano giocata per due colonne importanti del sodalizio giallonero.

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA EMMETI           18-29 (p.t. 10-15)

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Benvenuti, Campagnolo A., Gaggero 1, Perini, Marciniak, Ansaloni 4, Ciriello 1, Zimbardi 4, De Sanctis, Leone 2, Dovgan 4, Milic, Varesano 2.

All. Sardoc

EMMETI GROUP MESTRINO SCHIO: Berengan, Toffanin, Spollon 8, Damian 2, Tonello 2, Costa, Stefanelli 3, Pasquale 2, Pesenti 3, Gapeni 3, Pelizzaro 3, Berti 3. All. Brzic

ARBITRI: Giuliante - Ricciardi