Appello al Sindaco: «Da parrucchieri e estetisti abusivi concorrenza sleale, intervenire subito»

Appello al Sindaco: «Da parrucchieri e estetisti abusivi concorrenza sleale, intervenire subito»

Un appello, indirizzato al Sindaco della città di Trieste, Roberto Dipiazza, giunto in redazione vuole far presente delle attività abusive che vede protagonista il settore “estetico”: parrucchieri/e ed estetiste abusive che attualmente, violano la normativa sul distanziamento sociale volta al contenimento della diffusione del virus Covid-19, che prestano servizio a domicilio, incassando per altro impropriamente denaro. Non un comportamento consono, rispettabile e ignobile anche nei confronti di chi, sta scontando una dura pena per chiusura forzata delle attività.