Tensione & sconcerto a Barcola, ubriaco cerca di aggredire chiunque provi ad avvicinarsi

Tensione & sconcerto a Barcola, ubriaco cerca di aggredire chiunque provi ad avvicinarsi

Ieri, nella pineta di Barcola, si sono vissuti attimi di tensione quando una persona, visibilmente ubriaca, ha iniziato a insultare senza motivo i bagnanti, cercando di aggredire chiunque provasse ad avvicinarsi. La situazione è stata segnalata dai presenti al numero di emergenza 112, che ha inviato sul posto i sanitari del 118. Il personale medico non è però riuscito a tranquillizzare il soggetto, tanto che uno di loro ha anche ricevuto uno schiaffo. Poco dopo è giunta in ausilio una pattuglia della Stazione Carabinieri di Barcola, che ha subito cercato di instaurare un dialogo con l’uomo, un pregiudicato triestino di 50 anni ben conosciuto dai militari. Tuttavia, il soggetto è risultato da subito poco collaborativo ed ha reagito in maniera violenta avventandosi anche contro i Carabinieri che sono riusciti, dopo una breve colluttazione, a immobilizzarlo. L’uomo è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cattinara, dove i sanitari hanno riscontrato un tasso alcolemico superiore a 3 g/l. Dopo aver ricevuto assistenza medica, è stato deferito in stato di arresto per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre che per ubriachezza. È stato piantonato presso il Pronto Soccorso per evitare ulteriori episodi di violenza e, nella mattinata odierna, è stato dimesso e accompagnato al Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.