«Cittadinanza onoraria a Pierluigi Rotta e Matteo Demenego»

«Cittadinanza onoraria a Pierluigi Rotta e Matteo Demenego»

«Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due poliziotti assassinati: depositata la richiesta di cittadinanza onoraria e di intestare Loro il piazzale antistante il nuovo Centro Congressi. Lunedì prossimo prevista la votazione da parte del Consiglio Comunale. IL GRAZIE DI TRIESTE NON DEVE VENIRE CANCELLATO DAL TEMPO!». Lo sottolineano i forzisti Michele Babuder e Alberto Polacco, che hanno presentato una mozione ad hoc in consiglio comunale che verrà discussa il prossimo Consiglio, lunedì 14 ottobre. Più in particolare, la mozione riferisce che «in considerazione della drammatica  uccisione degli agenti di polizia, del commosso dolore della città alle famiglie degli Angeli caduti nell'adempimento del servizio, nella necessitò di supportare gli impegni dei tanti operatori impegnati nella sicurezza del nostro Paese e ritenuto che il funesto accadimento occorso presso la Questura non debba rimanere un tragico "evento" ma debba servire da monito a far riflettere costantemente affinché la coscienza civica, le Istituzioni e lo Stato siano realmente vicini a tutti gli operatori delle Forze di Polizia. Ricordato inoltre che i due agenti vivevano a Trieste e sono state numerose le testimonianze di un loro forte legame con la Comunità cittadina invita il sindaco ad avviare le procedure per la cittadinanza onoraria e/o a intitolare alla loro memoria il piazzale antistante il nuovo Centro Congressi o un'altra area significativa della città».