SUNSET BOULEVARD, il musical incanta il pubblico del Rossetti

SUNSET BOULEVARD, il musical incanta il pubblico del Rossetti

Una prima sfavillante quella di ieri sera al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia per il musical Sunset Boulevard, nell'unica data italiana. In viaggio su 5 TIR e necessitante di 45 persone per la realizzazione, la magnifica scenografia è capace di esprimere a pieno la magia degli studios della Paramount.

Ogni dettaglio richiama quella fabbrica di sogni, che è lo studio cinematografico degli anni '30, costituito da riflettori, l'automobile completa solo dal lato della cinepresa, i segni sul pavimento per indicare le posizioni degli attori. La cura dei dettagli è evidente nella realizzazione meticolosa dei costumi e nella calibrazione delle singole voci dei personaggi sulla scena, ma soprattutto nella scelte di brani straordinari come "As If we Never Said Goodbye", "Sunset Boulevard", "With One Look",  "The Greatest Star of All" e "The Perfect Year".

Tratto dall'omonimo film di Billy Wilder, Sunset Boulevard ha debuttato in Italia nell'edizione originale inglese diretta da Nikolai Foster, che celebra così i 70 anni dell'autore del musical Andrew Lloyd Webber; cast d'eccezione che vede la grande Ria Jones vestire i panni di Norma Desmond, la diva del muto incapace di adattarsi al cinema moderno e preda di un amore ossessivo per lo sceneggiatore Joe Gillis.

Ruolo complesso quello di Norma , che Ria Jones riesce ad interpretare in maniera magistrale, nella sua grande fragilità e attaccamento al passato, legame che la porterà alla follia e al distacco dalla realtà, evidente nella sua frase "io sono ancora grande è il cinema che è diventato piccolo". Anche l'amore per Joe, interpretato da un talentuoso Danny Mac, assume toni irreali e diventa prigione, sofferenza e dolore.

Il tramonto di una stella quindi, incapace di arrendersi al cambiamento, raccontata attraverso una serie di flashbacks di Joe, dalla sua vita onesta e povera, a quella agiata e dai toni torbidi con Norma.

Il cast stellare è accompagnato da una sensazionale orchestra dal vivo, composta da 16 elementi, la più grande attualmente in tour per un musical.

Sunset Boulevard rapisce e incanta il pubblico, raccontando la magia, ma soprattutto la crudeltà del moderno starsystem, facendoci riflettere sulla possibilità di avere "nuovi modi per sognare".

Repliche fino al 25 marzo

 

Martina Trombetta