Esof2020, si parlerà di 5G a Cybersecurity

Esof2020, si parlerà di 5G a Cybersecurity
Dalla Cybersecurity al 5G, dagli scenari digitali post emergenza Covid-19 alle sfide delle tecnologie quantistiche, dalle fake news all'Open Science. 
 
Sono alcuni temi affrontati durante EuroDig, il Dialogo Europeo sulla Governance di Internet, il primo evento satellite di Esof2020.
 
L'EuroScience Open Forum previsto a settembre, favorirà format di partecipazione in remoto per coinvolgere anche un pubblico internazionale. Virtualmente ospitato dall' "Abdus Salam" International Centre for Theoretical Physics (Ictp) e organizzato in cooperazione con Ministero dell'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) e l'Università di Trieste, EuroDig ha riunito rappresentanti del mondo accademico, istituzioni pubbliche e private, stakeholder del mondo politico e della cittadinanza per dialogare su Internet e su una sua gestione sicura ed equa.
 
Tra i partecipanti, Vint Cerf, uno dei padri fondatori di internet ora Chief Evangelist presso Google; Shamila Nair-Bedouelle, Assistant Direcor-General for Natural Sciences dell'Unesco che ha presentato una iniziativa dell'Onu sull'Open Science; Paola Pisano, Ministro per la Tecnologia e la digitalizzazione.