Uno studio inglese rivela: solo il 33% delle persone accetterebbero un vaccino anti-Covid

Uno studio inglese rivela: solo il 33% delle persone accetterebbero un vaccino anti-Covid
Secondo uno studio dell’Università inglese di Exeter, alla domanda “appena il vaccino sarà pronto è disposto a farlo?", la risposta è stata sorprendente e poco incoraggiante: solo il 33% degli intervistati ha risposto sì. L’8% ha detto no, l’8% non sa e ben il 51% vuole aspettare prima eventuali effetti collaterali.
 
Intanto, a Trieste, Esof ha ospitato la conferenza “Ripensare i vaccini”, che ha messo in relazione (da remoto) esperti del settore.