Antonella Grim: «Ho partecipato al presidio dei lavoratori della Ferriera in piazza Unità»

Antonella Grim: «Ho partecipato al presidio dei lavoratori della Ferriera in piazza Unità»

«Ho partecipato questa mattina al presidio dei lavoratori dello stabilimento siderurgico della Ferriera in piazza unità d’Italia davanti alla sede della regione Fvg. Continuo ad essere basita sulla superficialità con cui secondo me pare si vuole procedere a dismettere / a lasciare che si dismetta una realtà industriale regolarmente operante». Lo sottolinea la consigliera comunale di Italia Viva Antonella Grim «E mi domando - ancora -  se l’amministrazione regionale e comunale si stiano preoccupando della progressiva dismissione di diverse realtà industriali nella nostra città, Wartsila in difficoltà, Flex è notizia di oggi si prepara a “ delocalizzare”. E ora la Ferriera di Servola». «Quale - conclude Grim -  la strategia industriale per il nostro territorio? Quale la strategia sulla siderurgia italiana dove anche lo stabilimento di Servola è un tassello importante? Ci sono interlocuzioni in tal senso con il ministro Patuanelli? In tutta questa affrettata e secondo me superficiale partita, quelli che rischiano però di pagare il prezzo più alto sono i lavoratori e le loro famiglie, in un territorio che pare purtroppo in un momento di capacità di assorbimento lavorativo molto bassa».