Crollo Acquamarina, interrogazione Grim-Gabrielli: «Ci sono ancora troppe domande senza risposte»

Crollo Acquamarina, interrogazione Grim-Gabrielli: «Ci sono ancora troppe domande senza risposte»

«Ci sono ancora troppe domande senza risposte. E non vogliamo lasciare nulla di intentato. Riteniamo che il luogo  più logico dove ricostruire l’Acquamarina rimanga quello dove si trovava fino al giorno del disastro.  Ieri abbiamo presentato una interrogazione, sottoscritta anche da Andrea Cavazzini, Fabiana Martini e Sabrina Morena,  che pone diverse domande in merito al Sindaco  e all’amministrazione comunale»

Lo sottolineano in una nota i consiglieri comunali Antonella Grim (Italia Viva)  e Marco Gabrielli ( Lista Dipiazza)                      

«Ci sono persone che attendono una soluzione e soprattutto di far sentire la loro voce in merito. Fra queste, la maggioranza che trovava nella Piscina terapeutica Acquamarina un luogo di cura per le patologie da cui erano affette, luogo che ora non riescono più a trovare».