OPENING NIGHT AL TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE

OPENING NIGHT AL TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE

Il Far East Film Festival ha fatto vibrare la terra al suono dei tamburi Taiko per la grande serata inaugurale della 20esima edizione; il più grande festival europeo dedicato al cinema popolare dell’Estremo Oriente  festeggia quest'anno il ventennale, arricchendosi di proposte ed eventi  collaterali.

L'edizione inizia sotto il buon auspicio della danza del pesce, solitamente messa in scena durante il Capodanno per richiamare denaro e fortuna in abbondanza, una suggestiva coreografia composta da preparatissimi atleti, che hanno animato le sagome interamente realizzate a mano.

Interessante la scelta del film d'apertura coreano Steel Rain di Yang Woo - seok, un action thriller di fantapolitica, che racconta un paese in continua lotta tra paure e speranza di un nuovo inizio, tema forte e coraggioso.

Dal 20 al 28 aprile saranno 81 i titoli protagonisti, 21 dei quali opere prime o seconde, a testimonianza del continuo cambiamento del prodotto - film, dei nuovi autori e nuovi registi che caratterizza il cinema asiatico.

La città di Udine si conferma il cuore pulsante del Festival, accogliendo per una settimana più di un centinaio di appuntamenti in pieno Asias Style.

 Oltre al FEFF Market, che ospiterà nel primo week end di aprile (dal 20 al 25) bancarelle a tema asiatico e nel secondo (dal 26 al 29) le migliori creazioni dei designer del territorio, non mancheranno dimostrazioni di arti marziali, laboratori per imparare le tradizioni asiatiche, conferenza, spazio green e benessere, showcase e videogame experience, food e degustazioni, e l'attesissimo Far East Cosplay Contest il 25 aprile.

Le sere si coloreranno di DjSet ed happy Hour Musicali sotto la guida di Eitetsu Tukamiya e Dj Set Pei.

Un Festival da non perdere, un'occasione per immergersi nella cultura e nel cinema dell'Estremo Oriente.

MARTINA TROMBETTA