Controlli Coronavirus in Fvg, porta fuori il cane con gli sci di fondo e zaino apposito

Controlli Coronavirus in Fvg, porta fuori il cane con gli sci di fondo e zaino apposito
La Polizia locale dell'Uti della Carnia ha cui è stato riscontrato, nei 23 Comuni di sua competenza, 13 casi di mancato rispetto del decreto che vieta l’uscita di casa se non per motivi di prima necessità. Tutti uomini, attorno ai 40 anni di età. Ma, assicurano le forze dell’ordine, sono sempre meno i casi di trasgressione. Uno particolare ha richiamato l’attenzione: un uomo, fermato ad un controllo da parte della Polizia, ha dichiarato di essere uscito per portare a spasso il cane, ma con se aveva anche uno zaino da alpinismo e gli sci di fondo. È stato denunciato. 
Nella provincia di Udine, nella giornata del 25 marzo, sono 26 le persone sorprese in flagrante a trasgredire le norme, una di queste è stata deferita, perché inottemperante al divieto di ritorno al comune di Udine. 
Si aggiungono altre quattro persone tra i comuni di San Daniele e Majano, denunciate dai Carabinieri, trovati in strada senza una valida motivazione. Tra queste, una ragazza di anni 21, evasa dagli arresti domiciliari e un ragazzo di appena 18 anni, denunciato perché portava con se’ 2 grammi di Marjuana.