Trofeo Memorial per Annamaria "Lalla" Cecchi, L'atleta paralimpica Rosanna Brunetti trionfa nei 50 metri dorso

Trofeo Memorial per Annamaria "Lalla" Cecchi, L'atleta paralimpica Rosanna Brunetti trionfa nei 50 metri dorso
Il Comitato Regionale Federazione Italiana Nuoto Friuli Venezia Giulia ha organizzato domenica 13 novembre il 2^ Trofeo Memorial per Annamatia "Lalla" Cecchi, nuotatrice che aveva partecipato alle Olimpiadi di Roma nel 1960 e a Tokyo nel 1964, dove nei mt. 100 farfalla stabili' il record italiano. Un lutto particolarmente sentito nell'ambiente natatorio triestino, soprattutto per tutte le persone che hanno avuto modo di collaborare con lei.
Molte le Società iscritte a questo prestigioso evento riservato alla categoria Master.
 
Per la prima volta, presente anche ACQUAMARINA TEAM TRIESTE A.S.D-A.P.S. L' atleta paralimpica Rosanna Brunetti ha aderito con piacere all'invito. In passato, anche lei ha potuto conoscere e apprezzare direttamente la professionalità di "Lalla" quando era attiva nella Società Edera Nuoto.
In questa specifica occasione, Rosanna si è  confrontata con le colleghe della stessa categoria anagrafica : M55. L'esito finale è  stato un successo inaspettato! Dopo cinque mesi di competizioni in mare (e relative gratificazioni), questo iniziale debutto in vasca corta è  stato veramente strepitoso! Nei mt. 50 dorso ha fermato il cronometro a 51"7 migliorando il tempo d'iscrizione di ben 16 secondi! Esito che l'ha pure gratificata con la consegna della medaglia d'oro in una specialità a lei poco congeniale. Molta soddisfazione anche nella seconda prova, mt. 100 rana con 1'52'7 dove il suo impegno era focalizzato soprattutto nel perfezionarsi nella tecnica di nuotata. Obiettivo centrato con tanto di meritata medaglia  argentata.
La sua partecipazione è stata un'esperienza umana e di inclusione sportiva molto gratificante : per l'atleta "apri-pista" innanzitutto, per la Delegata Federazione Italiana Nuoto Paralimpico del F.V.G. Maria Elisabetta Capasa, per l'assistente Tecnico F.I.N.P Geraldina Testa di Bologna, per la tenace promotrice e coordinatrice del Trofeo Laura Sterni e naturalmente per il Presidente del Comitato Sergio Pasquali. Tutti i nuotatori hanno affrontato le loro competizioni con rinnovato spirito sportivo e divertimento. Ora la "scia" è  creata ....