Canciani propone murales contro i graffiti in Cavana, Lodi: «Interverremo sugli edifici di nostra competenza»

Canciani propone murales contro i graffiti in Cavana, Lodi: «Interverremo sugli edifici di nostra competenza»

La proposta era apparsa  per la prima volta qualche mese fa sul gruppo Facebook Trieste #sepolfar della Consigliera Monica Canciani: combattere e prevenire i vandalismi di grandi pareti cittadine attraverso l’installazione di murales artistici, raffiguranti scene di una Trieste antica. 

 

L’intervento della Canciani si concentrerebbe sulla zona di Cavana, nella quale però queste ampie “tele” sono quasi tutte private; ipotizzati perciò da Canciani e Bassa Poropat incentivi per i privati, che potrebbero anche non desiderare murales sui propri edifici, ma si attende comunque la risposta dall’Amministrazione.

 

Gli assessori Giorgi e Lodi hanno ricordato come il problema del vandalismo non si limiti alla zona di Cavana e si estenda a diversi edifici pubblici, «Interverremo sugli edifici di nostra competenza» spiega la Lodi «è certamente un’iniziativa lodevole da portare sicuramente avanti. soprattutto nelle zone in cui ci sono stati atti i vandalismo. È stato notato che i murales funzionano, portano decoro».