Contrada, venerdì Lino Guanciale con "Non svegliate lo spettatore"

Contrada, venerdì Lino Guanciale con "Non svegliate lo spettatore"
Chi era Ennio Flaiano? Ce lo racconta Lino Guanciale nel Fuori Abbonamento La Contrada, venerdì  10 dicembre alle 20.30 al Teatro Orazio Bobbio, Non svegliate lo spettatore per la regia di Davide Cavuti che lo affianca sul palcoscenico con il suono della fisarmonica. Lo spettacolo si ispira appunto alla vita di questo  artista che, attraverso uno sguardo cinico e disincantato, ha cercato di raccontare l’Italia del 1960., vincitore del Premio Strega nel 1947 con Tempo di uccidere e sceneggiatore di numerose pellicole dirette da Federico Fellini, Alessandro Blasetti e di altri capolavori della cinematografia italiana.  
 
Insieme Guanciale e Cavuti raccontano dal vivo una storia che risale alla prima metà del secolo scorso, ma che si scoprirà essere più contemporanea che mai: quella di un abruzzese, come Guanciale, di uno sceneggiatore, di uno scrittore, di un critico, di un uomo appassionato di teatro. L’invito è ad addormentarsi, a restare in quello stato di dormiveglia privilegiato da Ennio Flaiano come il momento di massima sensibilità dello spettatore che con questo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo in collaborazione con Stefano Francioni Produzioni,  viene proiettato nel mondo della letteratura, del cinema e del teatro.