Poker di rotonde a Trieste per una città più sicura

Poker di rotonde a Trieste per una città più sicura
Prosegue l'impegno del Comune di Trieste a rendere le strade più sicure e meno trafficate attaverso la realizzazione di rotatorie ove possibile. L'assessore ai lavori pubblici Elisa Lodi, intervenuta ai nostri microfoni nel corso della diretta serale, ha fatto il punto sulla situazione: "Gli uffici tecnici sono a lavoro in merito alla progettualità delle rotatorie in via dello Scalo Legnami e in via Von Bruck. Per quest'ultima ci sono state anche alcune interlocuzioni con l'Autorità portuale per valutare un eventuale appoggio economico. Ma ricordo soprattutto due rotatorie importanti: quella in via Brigata Casale che sta per partire e quella in via dell'Istria, davanti al cimitero, che auspichiamo di avviare in primavera", annuncia Elisa Lodi che in merito alla realizzazione delle rotatorie spiega: "Alla base c'è un grande studio del traffico, dell'affluenza e la valutazione di un impianto semaforico. Non tutte le strade trafficate, infatti, rispettano i criteri della rotatoria".