Variante Omicron, tre casi in Croazia

Variante Omicron, tre casi in Croazia
È arrivata anche in Croazia la variante Omicron, recentemente individuata in due pazienti che hanno partecipato ad un convegno con alcuni cittadini stranieri. Il direttore dell’Istituto croato per la salute pubblica (Hzjz) Krunoslav Capak, ha infatti annunciato che "entrambi i malati non hanno varcato i confini nazionali ma hanno preso parte ad un convegno nel corso del quale con tutta probabilità hanno contratto la variante Omicron". Ad aggravare la situazione relativa alla diffusione della variante sudafricana, la conferma di un terzo caso individuato ma di cui, al momento, non sono state fornite ulteriori informazioni.