Via dell'Istria: rubano e danneggiano 3 auto, poi si nascondono tra i cassonetti

Via dell'Istria: rubano e danneggiano 3 auto, poi si nascondono tra i cassonetti

Ieri notte la Polizia di Stato di Trieste ha arrestato per furto aggravato in concorso tre giovani, residenti in città e già noti alle forze dell'ordine, che hanno rovistato all'interno di tre autovetture, forzandone e danneggiandone le maniglie delle portiere.

Si sente male dopo una canna a scuola, arrestato spacciatore

Si tratta di A.B., nato nel 1990 in Bulgaria, di L.K., nato nel 1994 in Slovacchia, e di D.M.B., nato nel 1995 a Trieste.

Viale D'Annunzio, distrugge auto e scappa

Un passante li ha notati in via dell'Istria, nei pressi dell'ospedale infantile, intenti a rovistare all'interno di un'autovettura. Ha telefonato al 112 e la sala operativa della Questura ha inviato sul posto personale della Squadra Volante. Arrivati poco dopo in zona, gli operatori hanno notato un giovane seduto sui sedili posteriori di un'altra autovettura e due in piedi all'esterno del mezzo.

Medico triestino cerca cavia-bambino con parotite in atto. Poi fa marcia indietro

Alla vista degli agenti i tre hanno cercato di nascondersi dietro ad alcuni cassonetti dell'immondizia. Fermati e identificati, chiesto conto della loro presenza e del loro operato, i giovani sono stati perquisiti. Accompagnati in Questura, ricostruito l'episodio, dopo le formalità di rito, i tre sono stati condotti presso la locale Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica