Tragedia in Fvg, muore dopo aver ingerito una pianta velenosa

Tragedia in Fvg, muore dopo aver ingerito una pianta velenosa

Aveva solo 62 anni Valerio Pinzana, residente a Travesio, deceduto lunedì 5 aprile presso l’ospedale di Pordenone dopo aver ingerito sostanze velenose.

Stando ad una prima ricostruzione, durante una passeggiata nel bosco una decina di giorni fa aveva raccolto del còlchico autunnale, una pianta molto velenosa, scambiandolo erroneamente per aglio orsino. Pinzana ha poi usato le erbe spontanee per preparare del pesto con il quale ha poi condito la pasta. Poco dopo aver mangiato ha iniziato a sentirsi male ed è stato subito portato in ospedale, dove gli è stato diagnosticato l'avvelenamento da còlchico.