Scuola, la Puglia sospende la didattica in presenza. Emiliano: "286 scuole pugliesi colpite dal Covid in un solo mese"

Scuola, la Puglia sospende la didattica in presenza. Emiliano: "286 scuole pugliesi colpite dal Covid in un solo mese"
In Puglia, dal prossimo venerdì 30 ottobre, sarà sospesa la didattica in presenza in tutte le scuole di ogni ordine e grado. È questa la decisione annunciata dal Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. "Abbiamo dovuto prendere una decisione difficile. Sono almeno 286 le scuole pugliesi toccate da casi Covid. Tutto questo in un solo mese di apertura e nonostante in Puglia la scuola sia iniziata il 24 settembre, ben 17 giorni dopo altre regioni, i dati ci dicono che sono almeno 417 gli studenti risultati positivi e 151 i casi positivi tra docenti e personale scolastico e ciascun evento di positività attiva una ingente carico di lavoro sul servizio sanitario. Questa decisione tiene conto anche dell'appello dei pediatri pugliesi che nelle ultime settimane sono stati presi d'assalto dalle centinaia di genitori che avevano bisogno dei certificati per la riammissione a scuola. Ci auguriamo che i dati epidemiologici consentano al più presto il ritorno alla didattica in presenza", ha spiegato Emiliano che sottolinea "Le attività in presenza saranno possibili solo per i laboratori e per le esigenze di frequenza degli alunni con bisogni educativi speciali. Rimangono escluse solo le scuole per l'infanzia, dove non c'è la frequenza obbligatoria. Stiamo comunicando la decisione al governo e poi provvederemo".