Inizio fase 2, Dipiazza: «Sono felice e sorrido, tornare alla normalità mi rende felice»

Inizio fase 2, Dipiazza: «Sono felice e sorrido, tornare alla normalità mi rende felice»

Nel corso di una diretta con Trieste Cafe venerdì 22 maggio, il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza ha parlato delle sue sensazioni in questa fase 2: «Oggi sono felice. Sono stato a pranzo con l’amministratore delegato della Despar, e sono felice perché adesso andare a pranzo con qualcuno è la normalità. Le cose normali ora mi rendono felice. Ma naturalmente ho anche messo in piedi tante cose: il centro congressi, Roiano, la galleria di Montebello, la piscina terapeutica. Sto diventando matto, ma anche felice, perché stiamo facendo cose straordinarie per la nostra città, e questa per un sindaco è la cosa più importante. Vedo che la gente torna a sorridere, e come sindaco ciò mi rallegra. La gente ovviamente si rivolge al sindaco anche nei momenti difficili, e spesso non ho dormito tranquillo. Ora che stiamo tornando alla normalità mi viene il sorriso e trasmetto questa felicità».