Conte: "Misure ad hoc per Natale. Vaccino non obbligatorio ma raccomandiamo"

 Conte: "Misure ad hoc per Natale. Vaccino non obbligatorio ma raccomandiamo"
"Il periodo natalizio richiede misure ad hoc. Si rischia altrimenti di ripetere il Ferragosto e non ce lo possiamo permettere". Ad annunciarlo Giuseppe Conte che sottolinea il confronto in corso con Merkel e Macron per attuare un protocollo comune europeo. "Consentire tutte le occasioni di socialità tipiche del periodo natalizio non è possibile", aggiunge il premier commentando con positività il miglioramento della curva epidemiologica e aprendo ad eventuali spostamenti tra Regioni "Se il trend continua, niente zone rosse a fine mese". Per quanto riguarda il vaccino Conte ha evidenziato che non sarà obbligatorio "Non c'è obbligo di vaccino, ma raccomandazione. L'obbligo è scelta forte. Io lo farò senz'altro perché, quando sarà ammesso, sarà sicuro e testato. Sarà disponibile prima per le categorie vulnerabili ed esposte". Conte ha poi concluso parlando delle scuole "Cercheremo di aprire le scuole prima di Natale, stiamo lavorando per questo".