Trasferimento scuola secondaria di primo grado Corsi all'edificio di via Vespucci fulmine a ciel sereno"

Trasferimento scuola secondaria di primo grado Corsi all'edificio di via Vespucci fulmine a ciel sereno"
"Un fulmine a ciel sereno, una doccia fredda, questo è stata la comunicazione del trasferimento della scuola secondaria di primo grado Corsi all'edificio di Via Vespucci.
Dopo aver lasciato velocemente i locali perché non più sicuri, con un rapido trasloco, avendo lasciato molto materiale, anche personale, i docenti e le famiglie della Duca d'Aosta si sono adattati alla scuola contenitore Timeus.
 
Quattro anni senza un giardino dove potersi sfogare e giocare.La mensa a turni utilizzando anche quella della Slataper, dovendosi vestire perché necessita di un passaggio all' esterno. La palestra condivisa con il CPIA. La mancanza della biblioteca nella quale i docenti creavano progetti che stimolavano l'amore per la lettura.
Per non parlare di quei bambini che frequentano il S.I.S. al ricreatorio Pitteri in Via Vespucci che con qualsiasi tempo si sono spostati in bus e a piedi per raggiungerlo.
Sacrifici fatti in attesa del grande rientro, del potersi riappropriare degli propri spazi.
Invece è notizia di questi giorni che i tecnici vogliano dare la precedenza alla Corsi per quanto riguarda l'occupazione della struttura. 
 
"Ho sentito spesso i docenti in questi anni, mi chiedevano informazioni sui lavori, avrebbero rinunciato alle vacanze pur di fare il trasloco per rientrare nella loro sede, ritrovare i loro spazi e le molte cose che hanno lasciato nella scuola per la fretta e per la sicurezza di rientrare prima possibile. Li ho risentiti in questi giorni veramente demoralizzati e increduli"- Roberta Dambrosi Consigliere della V Circoscrizione Gruppo Misto-
 
"Il Comitato Genitori Bergamas è in pieno appoggio ai genitori della primaria Duca perché  bambini e docenti rientrino quanto prima nella sede storica. Lotteremo  con la dirigenza per questo unico obiettivo. Il Comitato Genitori vuole ritornare a fare tutte quelle attività all'interno della Duca che  ormai sono ferme da circa 5 anni. Non vogliamo e non possiamo più aspettare! Vogliamo la primaria Duca in via Vespucci accanto al ricreatorio Pitteri."- Presidente del Comitato Genitori Bergamas -
 
"Le famiglie degli alunni della Duca d'Aosta, non più tardi di qualche giorno fa, avevano urlato di gioia quando hanno assistito allo smantellamento dell'impalcatura all'interno del cortile, sperando nel tanto agognato rientro.
Il tessuto sociale di San Giacomo ha già subito troppo in questo quinquennio.Troppi servizi a favore dei ragazzi hanno subito limitazioni, fra tutti SIS  e ricreatorio. 
I genitori chiedono un confronto pubblico franco e sincero per spiegare le loro motivazioni e nutrono speranze di essere ascoltati com'è stato negli ultimi anni"- Claudio Rosiello genitore della Duca d'Aosta ".
 
A riferirlo Roberta Dambrosi Consigliere V Circoscrizione