Multa per eccesso di velocità al noto indipendentista ma non paga (al momento): «Non pago, siamo nel TLT»

Multa per eccesso di velocità al noto indipendentista ma non paga (al momento): «Non pago, siamo nel TLT»

Multa per eccesso di velocità al noto indipendentista triestino Vito Potenza che però non paga (al momento) la sanzione in quanto esponente del Tlt. E' la foto-denuncia pubblicata dallo stesso Potenza sui social.

I FATTI. Il pomeriggio di venerdì 17 gennaio 2020 attorno alle 16.00 Potenza è stato fermato lungo la SS15 direzione Muggia a causa della velocità elevata 89kmh invece di 50 kmh con relativa sanzione di 173 euro, ridotta a  121,10 se pagata entro 5 giorni lavorativi e 3 punti in meno sulla patente.

Potenza, allo ricezione del verbale, ha fatto allegare al verbale una seconda carta riportante: «Richiedo che venga certificata dalla polizia stradale di Trieste di via Mascagni 8  l’estensione del codice della strada italiano al Territorio Libero di Trieste, da parte del Commissario di Governo con Ufficio in piazza Unità 8».