Rotta balcanica migranti in Carso, Fareambiente: «Interessate diverse zone della città»

Rotta balcanica migranti in Carso, Fareambiente: «Interessate diverse zone della città»

« Per quanto concerne la ben nota situazione inerente la rotta balcanica dei migranti che passa per il Carso triestino, da tempo segnalata e documentata dalla nostra associazione, è bene tener presente che anche alcune zone più vicine alla città sono interessate e probabilmente con un maggiore problema anche per i residenti».

Lo rileva in una nota FareAmbiente, Coordinamento Regionale Friuli Venezia Giulia

« Nelle foto Longera, giardini privati tra le case dove sono intervenuti anche personalmente il coordinatore Giorgio Cecco e la responsabile dei volontari Sabrina Polacco, trovando indumenti vari, resti di schede telefoniche e documenti (consegnati agli organi di polizia). Riteniamo sia importante incrementare i controlli da parte delle forze dell'ordine e predisporre una strategia mirata per il nostro territorio - ha dichiarato Cecco».