Torna il Festival dall'Operetta a San Giusto nella settimana di Ferragosto

Torna il Festival dall'Operetta a San Giusto nella settimana di Ferragosto
Grande ritorno dell’Operetta a Trieste con il TRIESTEOPERETTAFESTIVAL, organizzato da Associazione Internazionale dell'Operetta FVG, in collaborazione con il Comune di Trieste nell'ambito di Trieste Estate e con il contributo della Regione FVG - Cultura e Turismo. La manifestazione, che si terrà al Castello di San Giusto, sul palco delle Milizie, da lunedì 9 a domenica 15 agosto, è stata presentata oggi in conferenza stampa dall’assessore comunale alla Cultura Giorgio Rossi con Rossana Poletti direzione organizzativa dell’Associazione, Romolo Gessi direzione artistica, Andrea Binetti regia. Presente anche Gabriele Centis.
 
Si parte con il “Galà dell’Operetta” che vedrà un ospite importante, Ugo Maria Morosi, a cui sarà consegnato dall’Associazione, nel corso dell’evento, il Premio Internazionale dell’Operetta: lunedì 9 agosto alle ore 21.00, il concerto propone un’ampia panoramica del mondo della piccola lirica, con i soprani Alexandra Reinprecht e Ilaria Zanetti, i tenori Andrea Binetti e Andrea Schifaudo, con la FVG Orchestra, diretta da Romolo Gessi. Saranno eseguite arie e brani da Strauss, Lehár, Kálmán, Leoncavallo, Lombardo, Ranzato ed altri. Presenta Umberto Bosazzi.
 
Martedì 10 agosto, sempre alle ore 21.00, sarà la volta dello spettacolo musicale “Trieste: una scontrosa grazia”. Dalla poesia di Umberto Saba alla comicità di Angelo Cecchelin, la storia di Trieste attraverso la musica che l’ha celebrata, dall’operetta alle canzoni popolari, dallo swing americano a “Vola colomba” e alla poetica musicale di Sergio Endrigo. Di e con Alessio Colautti e con Marzia Postogna, Andrea Binetti e la partecipazione straordinaria di Ariella Reggio, con il quartetto “Trieste Mia”- Marco Ballaben al pianoforte, Alexander Ipavec alla fisarmonica, Andrea Zullian al basso, Paolo Muscovi alle percussioni.
 
Mercoledì 11 agosto, alle ore 21.00, andrà in scena “Un’estate mancata”, spettacolo teatrale e musicale, mix di canzoni e prosa, dedicate all'estate: Only you, Blue moon, Summertime, arie dalla piccola e grande lirica...da sempre accompagnano questa meravigliosa stagione, ne ripropongono i ricordi di tempi trascorsi, di amori passati, di speranze svanite. Di e con Myriam Cosotti. Con Daniela Mazzucato e Max Renè Cosotti, con la voce di Alessandro Colombo. Marco Ballaben al pianoforte e Sebastiano Frattini al violino.
 
Venerdì 13 agosto, alle ore 21.00, occuperà la scena il Galà del Musical, un excursus nel mondo del Musical tra brani romantici, arie drammatiche dei titoli più interessanti e noti da Evita a Jesus Christ Superstar, da Hair a The Greatest Showman, da Rebecca a Elisabeth, da Cole Porter a George Gershwin. Con le voci di Stefania Seculin e Gianluca Sticotti, e con Elisa Colummi, Francesca Marsi e Raffaele Prestinenzi, con Eleonora Lana al pianoforte, Andrea Zullian al basso, Paolo Muscovi alla batteria.
 
Si concluderà in grande stile sabato 14 agosto e in replica domenica 15 agosto, sempre alle 21.00, con l’operetta AL CAVALLINO BIANCO. Brillante storia di amori, ambientata in uno degli alberghi, ancora oggi, più famosi al mondo, “Al Cavallino bianco”, sul lago di San Wolfango nel Salzkammergut. Nel 1930 il compositore Ralph Benatzky qui trovò l’ispirazione appunto per una delle operetta più note. Protagonisti dell’allegra vicenda amorosa: Daniela Mazzucato, Andrea Binetti, Ilaria Zanetti, Mathia Neglia, Marzia Postogna, Alessio Colautti, Gualtiero Giorgini, Julian Sgherla, Elisabetta Vegliach, Roberto Berni, Serena Arnò, Irene Lo Faro, Francesco Cozzi, Giulio Gessi. Con la FVG Orchestra, diretta da Romolo Gessi, regia di Andrea Binetti. Direzione del coro Petra Grassi. Coreografie di Cler Bosco.
 
“Con il ritorno dell’Operetta si torna ai fasti del passato riportando in auge un genere di spettacolo che fa parte della tradizione di Trieste e che ci regala ‘leggerezza’ nel senso buono del termine, in questo periodo quantomai necessaria – ha detto l’assessore Rossi -. “Grandi artisti si avvicenderanno sul palco del Castello di San Giusto che tra l’altro finora ha registrato ottimi riscontri con il pienone negli spettacoli di Trieste Estate in un luogo che si dimostra molto apprezzato dal pubblico. L’Amministrazione, puntando a promuovere pacchetti turistici ad hoc per favorire l’arrivo di visitatori, deve anche sostenere eventi come questo facendo in modo che questa tradizione dell’Operetta diventi ‘scuola’ e possa formare giovani talenti in modo tale che sia sempre rappresentata a Trieste, e in tal senso – ha aggiunto l’assessore - la sala Luttazzi del Porto Vecchio può fungere da sede ideale, a titolo gratuito, per organizzare laboratori, stage e quant’altro”.
 
Rossana Poletti, ringraziando il Comune per il sostegno riconfermato negli anni e gli spettacoli inseriti nel cartellone di Trieste Estate, e il Teatro Verdi e la Fondazione Lirica per il prestito di scene e costumi, nonchè Gabriele Centis per aver seguito tutto l’iter organizzativo assieme a Lino Marrazzo, ha quindi sottolineato l’operato dell’Associazione Internazionale dell’Operetta FVG, che da molti anni promuove la piccola lirica a Trieste e in regione, e che di recente ha ricevuto un riconoscimento molto importante dalla direzione regionale della Cultura, inserendola negli assegnatari dei contributi regionali. Quest’anno si cimenta con una serie di eventi, capaci di catalizzare il pubblico locale, ma anche quello dei turisti che stanno visitando la nostra città numerosi. “Sono 44 gli artisti triestini, di cui uno straniero e un italiano, e oltre 40 gli orchestrali che saranno in scena dal 9 al 15 agosto. In sostanza più di 80 persone della nostra regione che lavoreranno per il TriesteOperettaFestival nel corso di una settimana.Un’impresa fatta anche da grandi nomi che non che renderci orgogliosi di riproporla nella nostra città”.
 
 
Per informazioni www.triesteoperetta.it, info@triesteoperetta.it, tel. 3404738010
 
Gli spettacoli sono a pagamento, le prenotazioni e l’acquisto dei biglietti vanno effettuati direttamente a Ticket Point di Trieste - Corso Italia, 6 ufficio in piano, oppure on line sul sito www.biglietteria.ticketpoint-trieste.it
 
Per coloro che intendono acquistare sia il biglietto per il Galà dell’Operetta, che per il Galà del Musical e per l’Operetta “Al Cavallino bianco”, verrà praticato il prezzo ridotto (il prezzo ridotto verrà praticato anche sugli altri due spettacoli se richiesti). Per avere la riduzione si devono acquistare i biglietti direttamente da Ticket Point, oppure prenotandoli con una mail a info@ticketpoint-trieste.it ed effettuando un bonifico, come da istruzioni che verranno comunicate.
 
L’ingresso sarà regolamentato dalle nuove disposizioni anti-Covid.