Teatro di Monfalcone, giovedì "La paranza dei bambini": lo spettacolo firmato da Roberto Saviano

Teatro di Monfalcone, giovedì

Torna a impreziosire la stagione di prosa del Comunale di Monfalcone il teatro di Roberto Saviano, che firma insieme a Mario Gelardi, dopo la felice esperienza teatrale di Gomorra, lo spettacolo La paranza dei bambini, tratto dal suo bestseller. In cartellone giovedì 22 marzo alle 20.45, nell'ambito della rassegna "AltroTeatro", lo spettacolo è un progetto del Nuovo Teatro Sanità, co-prodotto da Marche Teatro e Teatro Carcano, in partnership con AMREF. Diretto da Mario Gelardi, lo spettacolo vede in scena i giovani interpreti del Nuovo Teatro Sanità: Vincenzo Antonucci, Luigi Bignone, Riccardo Ciccarelli, Mariano Coletti, Giampiero de Concilio, Simone Fiorillo, Carlo Geltrude, Antonio Orefice ed Enrico Maria Pacini; al loro fianco Ivan Castiglione.

La “paranza dei bambini” è la batteria di fuoco dei giovanissimi legati alla camorra, pesci talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti. Hanno scarpe firmate, famiglie quasi normali e grandi ali “d'appartenenza” tatuate sulla schiena. Sfrecciano in moto contromano per le vie di Napoli perché sanno che la loro unica possibilità è giocarsi tutto e subito. Non temono il carcere né la morte. Sparano, spacciano, spendono. Il romanzo di Saviano diventa così uno spettacolo teatrale che racconta una verità cruda, violenta, senza scampo. Saviano e Gelardi mettono infatti in scena la controversa ascesa di una tribù adolescente verso il potere, che impone regole feroci per perdere l’innocenza e diventare grande, pronta a piombare nel buio della tragedia shakespeariana e nel nero infinito dei fumetti di Frank Miller.

Non a caso lo spettacolo nasce al Nuovo Teatro Sanità, un luogo “miracoloso” nel cuore di Napoli. Ne scrive Saviano: “il Nuovo Teatro Sanità e Mario Gelardi non sono solo resistenza e non sono semplicemente teatro. Loro sono il nucleo intorno al quale alla Sanità, a Napoli, si costruisce un presente reale, che si può toccare, vedere e ascoltare. Un futuro che si può immaginare. Loro sono voci che sovrastano urla, sono mani tese. [...] Solo loro possono trasformare in corpi, volti e voci le mie parole”.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell'ambito di "Dietro le quinte", avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Roberta Sodomaco.

Biglietti in vendita presso: Biglietteria del Teatro (0481 494 664), Biblioteca Comunale di Monfalcone, ERT di Udine, prevendite Vivaticket e su www.vivaticket.it; la Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.