Nek lunedì in concerto al Festival di Majano, stella della 60° edizione della rassegna

Nek lunedì in concerto al Festival di Majano, stella della 60° edizione della rassegna

C’è grande attesa al Festival di Majano per uno degli appuntamenti clou della 60° edizione, il concerto di Nek, cantautore amatissimo dal pubblico che salirà sul palco dell’Area Concerti domani, martedì 11 agosto per l’unica data nel Nordest del suo nuovo tour acustico dal titolo “Solo: chitarra e voce”. I biglietti per lo spettacolo, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Pro Majano, Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismo FVG, sono ancora disponibili su Ticketone.it e lo saranno anche domani alla biglietteria, a partire dalle 18.30. Le porte al pubblico apriranno alle 19.30 mentre lo spettacolo inizierà alle 21.30. Info su www.azalea.it .

Quest’estate, Nek torna a suonare dal vivo. Saranno poche date speciali, che lo vedranno sul palco da solo, chitarra e voce, per provare a lanciare un piccolo messaggio di ripartenza per il settore della musica in difficoltà a cui, anche grazie a questi concerti, arriveranno alcuni sostegni concreti. I compensi dell’Artista di queste date verranno infatti devoluti al fondo per i lavoratori dello spettacolo di Music Innovation Hub, un’impresa Sociale che ha lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore musicale in questo momento di crisi globale. “Solo: chitarra e voce”: è questo il nome di questi concerti, in cui Nek sarà da solo con il suo pubblico e il suono delle corde del suo strumento, in una dimensione intima ed essenziale.

Così Nek ha annunciato queste date attraverso un post sui social: «Quest’estate dovevo fare un tour vero e proprio, ma abbiamo dovuto rimandare tutto, non c’era altra via. Mi sono poi arrivate alcune proposte per suonare, naturalmente in condizioni diverse, e mi sono detto: “perché no?”. Ho voluto coinvolgere Music Innovation Hub, una realtà che sta dando sostegno ai professionisti del mondo della musica attraverso un fondo dedicato, a cui darò anch’io un mio contributo, con i miei compensi di queste date.

Non sarà un tour, saranno poche occasioni speciali che mi faranno vivere il palcoscenico in una dimensione intima, semplice, essenziale. Oggi, poter dire di tornare a suonare sul palco per me è bellissimo. Ci vediamo in giro, se vorrete».

 

Fra i prossimi concerti al Festival di Majano ricordiamo quelli di Banco del Mutuo Soccorso (14 agosto) e l’evento di musica e solidarietà con la The Powerful Gospel Chorale (15 agosto), il cui ricavato andrà interamente donato al Dipartimento di Terapia Intensiva dell’Ospedale di Udine. Tutte le info su www.azalea.it .

Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Comune di Majano, Associazione regionale tra le Pro Loco, Comunità Collinare del Friuli, Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare.