Carso e Geodesia, venerdì simposio e ricordo della Prof.ssa Maria Zadro

Carso e Geodesia, venerdì simposio e ricordo della Prof.ssa Maria Zadro

Venerdì 16 novembre 2018, presso il Dipartimento d Matematica e Geoscienze, si terrà un simposio sul tema della idrogeologia del Carso e la Geodesia, per inaugurare una rete di tre stazioni gravimetriche che misureranno il campo di gravità in continuo. Verrà inoltre ricordata la Prof.ssa Maria Zadro, che ha fatto un cospicuo lascito per borse di Dottorato in campo Geodetico.

I lavori si terranno presso l’aula A dell’edificio O del DMG in Via Weiss 6, Trieste, nel comprensorio di San Giovanni.

Al simposio partecipano Geologi e Geofisico-Geodeti italiani e stranieri, specialisti del Carso e di misure geodetiche. I flussi idrici sotterranei in ambiente carsico sono cospicui, tali da costituire una importante fonte di approvvigionamento idrico. Si intende utilizzare osservazioni geodetiche di alta precisione per misurare minimi spostamenti del terreno e le variazioni di massa generate dalle piene idriche nei canali sotterranei.

Il Carso a cavallo dell’Italia e della Slovenia è un laboratorio naturale per studiare tali fenomeni, in quanto il Timavo è un fiume sotterraneo ben sviluppato che entra nel Carso presso la Grotta di San Canziano in Slovenia, percorre una rete di canali sotterranei, e riversa infine le sue acque nell’Adriatico nei pressi di Duino. Al Simposio viene inaugurata la rete di stazioni gravimetriche, installata di recente nella Grotta di San Canziano, nella Grotta Gigante, e presso l’Università di Trieste. I gravimetri misurano l’accelerazione di gravità in continuo, e sono sensibili alle variazioni di massa. Lo scopo è di identificare la variazione dell’accelerazione gravitazionale al passaggio della piena del Timavo. Le misure gravimetriche arricchiscono le osservazioni geodetiche in Carso già esistenti con clinometri, GPS e interferometria SAR, oggetto di studio del Gruppo di Tettonofisica e Geodinamica del Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell’Università di Trieste.