Vaccino anti-Covid, sondaggio SWG: il 37% degli italiani contrari

Vaccino anti-Covid, sondaggio SWG: il 37% degli italiani contrari
In crescita il numero di italiani contrari al vaccino anti-Covid. Secondo un recente sondaggio SWG, il 37% degli intervistati non è intenzionato a vaccinarsi (dato in aumento del 3% rispetto allo scorso 13 novembre) mentre il 44% sarebbe disposto a farlo. Inoltre, dal sondaggio SWG emerge anche una forte sfiducia in merito ai produttori dei vaccini, soprattutto se russi o cinesi, il quale scetticismo ha raggiunto il 71%. Quasi tutti d'accordo, invece, per la precedenza di somministrazione alle persone più a rischio (73% favorevole). Al momento, come sottolineato dal premier Conte, "non c'è l'orientamento dell'obbligatorietà del vaccino anti Covid" ma gli ultimi studi dai quali emerge una forte opposizione al vaccino, cominciano a preoccupare il governo. Nel frattempo alcuni esperti si sono detti fortemente favorevoli all’obbligo per tutta la popolazione.