Nuova eccezione per l'ingresso in Slovenia

Nuova eccezione per l'ingresso in Slovenia

Il Governo sloveno ha stabilito che, a partire da lunedì 23 novembre, sarà possibile varcare il confine per recarsi nei negozi del Paese vicino, se questi sono più vicini alla propria residenza rispetto ad altri negozi della stessa tipologia nel proprio comune (o Stato). È consentito trattenersi nell'altro Paese per un massimo di due ore. Questa regola vale per tutti i cittadini dell'Unione Europea. Ricordiamo però che, al momento, per la legge italiana, i residenti in Friuli Venezia Giulia non possono uscire dal proprio comune.