Impaziente di festeggiare le Feste Ortodosse con parenti, rumeno scappa da quarantena

Impaziente di festeggiare le Feste Ortodosse con parenti, rumeno scappa da quarantena
Parte per raggiungere i parenti per le feste ortodosse, ma non ha ancora finito la quarantena
 
Rintracciato all'ex valico di Fernetti dove le pattuglie dei Carabinieri della stazione di Miramare e del radiomobile di Aurisina sono impegnate nei controlli di retrovalico. Si tratta di un cittadino romeno che è partito da Bolzano prima di terminare la quarantena domiciliare perché positivo al Covid 19 da 5 giorni. Una volta accertata l'attualità del provvedimento sanitario i Carabinieri di Miramare lo hanno denunciato per la sua violazione e rimandato nuovamente indietro al domicilio.Nel corso della giornata i Carabinieri della  Compagnia di Aurisina hanno controllato complessivamente 60 auto e 100 persone, a cui sono state richieste le autocertificazioni per comprovare le ragioni degli spostamenti.