Fvg: ricarico del 400%, sequestrate quasi 7mila mascherine

Fvg: ricarico del 400%, sequestrate quasi 7mila mascherine
Sono state sequestrate 6816 mascherine di tipo chirurgico perché rivendute con un ricarico del 400% sul prezzo di acquisto. L’operazione, condotta dalla Guardia di Finanza di Latisana, ha operato nella zona compresa fra Latisana, Pordenone e in Provincia di Udine.
 
La sanzione, per il ricarico eccessivo su beni di prima necessità imposti dalla protezione civile, prevede una pena di reclusione che va dai 6 mesi ai 3 anni, e una multa dai 500 fino ai 26 mila euro. 
 
Interviene l’Autorità Giudiziaria di Udine, che si farà carico della vendita delle suddette mascherine favorendo gli Enti che si occupano specificatamente del contrasto alla pandemia.