Home Magazine Turismo, Bini: «Sempre più frequente la scelta di mete enogastronomiche»