Home Magazine Sap: «Spesi ben 5 milioni per i nuovi distintivi di qualifica»